Miele tipico sardo, 250 gr., varie referenze

Nuovo prodotto

Descrizione prodotto: Prodotto nell'incontaminato territorio dell'Ogliastra, questo miele saprà conquistare tutti i palati più raffinati per gli intensi sapori che rivela al palato. Unico nel suo genere, viene proposto in tre varianti produttive e in tre confezioni di diverse dimensioni.

Dimensione prodotto: Confezione da 250 gr.

Maggiori dettagli

399 Articoli

Disponibile

4,00 €

Dettagli

Spedizione prodotto: Confezione da 250 gr. a scelta tra tutte le referenze disponibili.

Varianti prodotto:

•    Miele di asfodelo di Sardegna.

Descrizione: Il miele di Asfodelo, ha un colore chiaro o molto chiaro, con odore e aroma debole o di media intensità e con una connotazione floreale e vegetale che richiama l’odore della pianta.

Aspetto: Esame visivo: colore da quasi incolore a giallo paglierino nel miele liquido. Esame olfattivo: odore debolmente intenso, quasi neutro. Esame gustativo e tattile: gusto mediamente dolce, si evidenzia inoltre la nota floreale leggermente agrumata.

•    Miele di millefiori di Sardegna.

Descrizione: Il miele di millefiori proviene da una moltitudine non precisata di fiori, quindi può avere sapore e colore diversi di anno in anno.

Aspetto: Esame visivo: colore dall'ambra chiaro al paglierino. Esame olfattivo: Odore delicato. Esame gustativo e tattile: Alla degustazione rivela un profumo e un sapore dolce e persistente.

•    Miele di eucaliptus di Sardegna.

Descrizione: Il miele di eucaliptus rappresenta il 50% della produzione di miele sardo e viene utilizzato prevalentemente per la produzione di torrone.

Aspetto: Esame visivo: colore dall'ambrato chiaro allo scuro quando liquido. Esame olfattivo: Odore abbastanza intenso di funghi secchi, di liquirizia. Esame gustativo e tattile: Gusto da normale a molto dolce.

•    Miele di corbezzolo di Sardegna.

Descrizione: Il miele di corbezzolo rappresenta una rarità della produzione di miele sardo a causa della scarsità dei raccolti anche nelle annate favorevoli e del basso potenziale mellifero della specie.

Aspetto: si presenta da un colore ambra a diverse sfumature di liquido, divenendo color nocciola quando cristallizza. La cristallizzazione è molto rapida, fine e morbida.

Dettagli: Uno dei prodotti di eccellenza dell’agroalimentare sardo prodotto da un piccolo laboratorio artigianale di Jerzu è il miele di Sardegna proposto in confezione da 250 gr. e proposto in tre varianti di gusto per conquistare sempre più palati raffinati ed esigenti. L’azienda, situata in un piccolo paese dell’Ogliastra, seppure nata solo nel 2014, ha cercato da subito di orientare tutta la sua produzione cercando di mantenere ben salde le radici storico culturali, le antiche metodologie produttive tramandate nei secoli ma aggiornate e rivisitate nel rispetto della normativa sulla sicurezza alimentare, per offrire alla sua gentile clientela prodotti non solo genuini, ma anche certificati, in grado di soddisfare tutti i gusti e tutte le garanzie e tutele imposte dalla normativa nazionale ed europea. Da subito l’azienda, ha diversificato la sua produzione andando innanzitutto alla ricerca dei luoghi migliori, incontaminati e ricchi di vegetazione in cui potere riporre le proprie arnie; fatto ciò ha iniziato ad aumentare il numero delle stesse per garantire una maggiore quantità produttiva e solo allora ha iniziato a produrre diverse tipologie di miele; lo sviluppo dell’azienda, ovvio, è in evoluzione ma sempre nel rispetto della qualità produttiva del miele che delle quantità prodotte che rimarranno comunque negli standard qualitativi di eccellenza.

L’azienda e il suo titolare, frutto di una esperienza di studi significativa, così come ha fatto “La Cambusa dei Sapori” ha deciso di puntare alla promozione del territorio di Sardegna, a tutte le sue eccellenze alimentari, a prodotti di nicchia che potessero al meglio rappresentare questo territorio di Sardegna e dell’Ogliastra in particolare. Spinta quindi dall’amore per il suo territorio di origine e spinta dalla passione per l’allevamento delle api, per la produzione di miele e di tutti i suoi derivati ha deciso di iniziare questo percorso con grande dedizione e spirito di sacrificio portando l’azienda a produrre ad oggi tre varietà di miele davvero pregiate.

Il primo miele proposto è il miele di asfodelo. E’ una pianta che cresce in grandi quantità in Sardegna anche se è presente anche in altre regioni, molto diffusa a diverse latitudini ha la sua fioritura nel periodo che va da fine gennaio a maggio e ha un potenziale mellifero molto buono. Cresce in grandi distese anche molto ricche di questa pianta erbacea che può raggiungere una altezza massima di 1,5 m di altezza.
Una volta raccolto questo miele cristallizza più o meno rapidamente assumendo una colorazione da bianco a, più comunemente avorio; l’intensità dell’odore è poco intenso, quasi neutro, leggermente floreale, ricorda quello quasi impercettibile dei fiori della pianta. Il sapore invece è mediamente dolce e l’intensità dell’aroma è di debole intensità e poco persistente; se il miele, quando è liquido si presenta denso, quando cristallizza invece la dimensione degli stessi è medio-fine.

L’altro miele proposto e presentato è il miele di millefiori. Per miele di millefiori si intendono quei prodotti che non possono essere definiti uniflorali; è un miele che proviene appunto da una moltitudine non precisata di fiori, composto da nettare di numerose fioriture, dalle specie di macchia mediterranea, agli agrumi, all’asfodelo alla lavanda o all’erica. Non esiste infatti un'unica categoria di millefiori, ma tante quante sono le possibili combinazioni di piante presenti nei diversi contesti geografici e territoriali.
E’ caratterizzato da una spiccata diversità in colore, aroma e gusto da un anno all’altro, caratteristica che lo rende uno dei mieli più caratteristici di ogni apicoltore, che a seconda della postazione del suo apiario può presentare un prodotto sempre diverso, mai scontato, più o meno apprezzato anche dagli esperti di settore o semplici amanti di prodotti genuini e dai sapori sempre generosi.

Il terzo miele qui proposto è il miele di eucaliptus. La pianta appartenente alla famiglia delle mirtacee, la sua fioritura avviene nei mesi di giugno e luglio e permette di produrre un nettare molto abbondante e pregiato. Il miele liquido ha un colore ambra ma tende a schiarire con la cristallizzazione di norma abbastanza rapida che da luogo a dei cristalli fini. Il suo profumo è molto intenso e ricorda quello di funghi secchi, il gusto è mediamente dolce, mentre l’aroma viene associato alla liquirizia.

L’ultimo miele qui proposto è quello di corbezzolo. La pianta del corbezzolo è un arbusto della macchia mediterranea molto diffuso in Sardegna. L’aroma del miele di corbezzolo, difficile da inquadrare viene associata al profumo del caffè macinato, mente presenta un gusto intenso e amaro. Molto particolare e raro, assume notevole importanza nella cucina di grandi chef in abbinamento con formaggi stagionati, o in vari dolci sardi.

Tutti questi tipi di miele qui proposti sono sia il frutto di una accurata selezione dei luoghi su cui posizionare le arnie, di una sapiente capacità e sensibilità nell’approcciarsi a questi insetti così laboriosi e utilissimi per l’ambiente e nella grande capacità lavorativa necessaria per ottenere un prodotto finale di altissimo livello qualitativo.

Certa della grande bontà di questo prodotto e conquistata dai sapori intensi e dai profumi inconfondibili della terra di Sardegna, “La Cambusa dei Sapori” ha selezionato per voi questo prodotto di nicchia dell’agroalimentare sardo e lo propone alla sua selezionata clientela, certa che il successo di questo miele di Sardegna non avrà eguali e sarà senza dubbio uno dei prodotti tipici sardi che non potrà assolutamente mancare sulle vostre tavole; quindi, come dice il mio motto: “salite tutti a bordo, La Cambusa dei Sapori sarà lieta di ospitarvi”.
 

© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Miele tipico sardo, 250 gr., varie referenze

Miele tipico sardo, 250 gr., varie referenze

Descrizione prodotto: Prodotto nell'incontaminato territorio dell'Ogliastra, questo miele saprà conquistare tutti i palati più raffinati per gli intensi sapori che rivela al palato. Unico nel suo genere, viene proposto in tre varianti produttive e in tre confezioni di diverse dimensioni.

Dimensione prodotto: Confezione da 250 gr.