I tradizionali zainetti o "Taschettas"

Nuovo prodotto

Descrizione breve: Gli zainetti tradizionali o “Taschettas” che andiamo a presentarvi sono il frutto della grande manualità che contraddistingue l’arte tessile isolana; pezzi unici, prodotti esclusivi che fanno di questi zainetti un vero capolavoro d’arte tessile. Realizzati interamente a mano, sono disponibili in 4 varianti di colore e realizzazione.

Dimensioni: cm 45*x38**. (*largh. max; **H.)

Maggiori dettagli

4 Articoli

120,00 €

-20%

150,00 €

Dettagli

Tessuti utilizzati: Cotone operato bianco e nero, orbace nero, velluto nero rigato Visconti di Modrone, broccato di velluto, panno nero pura lana. Fodera  di fiandra di cotone nero,  misto cotone nero rigato solo per la tasca di orbace, puro cotone beige per la tasca in lino. Tutte le borse hanno una tasca interna ed una esterna. Particolari le bretelle bicolori, realizzate utilizzando tessuti diversi.

Varianti:

•    Zainetto nero;

•    Zainetto bianco e tasca nera;

•    Zainetto colore panna e tasca rossa;

•    Zainetto nero e tasca bianca;

Altre informazioni: Un altro prodotto artigianale che andiamo a descrivere non è un semplice accessorio da donna, uno zaino come tanti, come potrebbe apparire a prima vista, ma un capolavoro dell’artigianato sardo, dell’arte tessile, frutto della grande manualità e senso di appartenenza delle nostre sarte, delle nostre donne che, da secoli, hanno accresciuto la loro capacità manuale realizzando queste “Taschettas”, accessori unici nel loro genere, spesso utilizzando anche tessuti poveri ma che hanno dato vita a prodotti di grande valore e utilità pratica,  prodotti interamente fatti a mano che rendono onore ad un intero territorio, ad un isola ricca di tradizioni, cultura e storia ed è proprio da queste basi che nascono le “Taschettas”, zaini anticamente usati dai pastori e tutt’oggi molto presenti, per custodire le vivande, il cibo, il vino o l’acqua che i pastori si portavano dietro durante la transumanza o quando semplicemente portavano le greggi a pascolare.

L’arte del ricamo, della tessitura, dai tappeti ai vestiti, degli accessori da donna come le borse, gli zaini e i gioielli hanno avuto sempre grande visibilità e onore in Sardegna, arte spesso originata da un mondo agropastorale in cui tutto si creava e tutto si riutilizzava perché i tempi erano duri, i centri abitati spesso erano lontani e la vita spesso era concentrata nelle campagne, insieme al bestiame che accudivano e custodivano. In questi territori le donne facevano di necessità virtù e agli abiti tradizionali associavano prodotti alimentari per dimensione e forma; ecco perché spesso gli stessi vestiti si confezionavano in casa ed ecco anche che questa situazione portava le stesse donne a realizzare il Pistoccu, il pane carasau a forma di incudine, triangolare, proprio per fare si che bene potesse stare negli zaini dei loro mariti da portare in spalla; quindi, come si vede, in Sardegna la tradizione, la cultura, i vestiti tipici sardi hanno sempre avuto un grande rilievo e importanza; oggi non è inusuale vedere sia uomini che donne vestire ancora con gli abiti tradizionali sardi, in velluto per gli uomini, le gonne lunghe e il fazzoletto in testa le donne, con corpetti ricamati  e di svariati colori soprattutto nei centri più piccoli ed interni dell’isola; non è inusuale altresì vedere i pastori che accompagnano le greggi con le “Taschettas” in cuoio o in pelle e non è neanche inusuale che da questa tradizione le sarte ne abbiano preso spunto per realizzare questi eleganti, comodi e utili zainetti, pensando questa volta alla figura della donna, accessorio da utilizzare ogni giorno in maniera elegante e confortevole.

Gli zainetti tipici sardi che andiamo a presentare sono un insieme di storia, cultura, tradizioni millenarie e non solo oggi un accessorio da donna, non solo sono dei prodotti fatti a mano, ma sono unici nel loro genere, riproducibili certo ma, essendo fatte a mano, non saranno mai uguali, sono esclusivi, raffinati, eleganti e ricchi di fascino; sarà impossibile non innamorarsi di queste “Taschettas”, bianchi e neri con una variante color panna e tasca rossa.

Il primo zainetto che andiamo a presentare è la “Taschettas” di colore nero: borsa in orbace e velluto, il tessuto è in pura lana di pecora sarda (orbace), velluto rigato nero, la fodera è un misto cotone rigato, le bretelle sono bicolore, orbace e velluto, con infine, a decorazione, il bottone tipico sardo argentato. La chiusura dello zainetto inoltre è garantita da un laccio in cuoio di colore nero, davvero elegante.

La seconda proposta di “Taschettas” che qui proponiamo è lo zainetto bianco con tasca nera. E’ una borsa in cotone-velluto, il cotone bianco-nero, la “bertula” in velluto nero, le bretelle bicolori in cotone-velluto e il bottone tipico sardo argentato.

Il terzo zainetto che andiamo a presentare e descrivere è la “Taschettas” colore panna con decorazioni floreali rosse; è una borsa in lino-broccato. In puro lino color corda, broccato bordeaux con ricami e fiori in velluto. La fodera in puro cotone beige, le bretelle bicolori lino e broccato e bottone tipico sardo dorato.

Chiude questa ricca collezione la quarta borsa da noi proposta, lo zainetto nero con tasca bianca; la borsa è in panno-cotone il panno è nero in pura lana, il tessuto della “bertula” è in cotone bianco e nero, le bretelle sono bicolori in panno di lana-cotone e il bottone utilizzato è quello tipico sardo argentato.

Questa grande ricchezza sartoriale che contraddistingue la Sardegna trova grande apprezzamento in questa meravigliosa collezione di “Taschettas” tipiche sarde che “La Cambusa dei Sapori” ha selezionato per la sua stimata e affezionata clientela, dando qui spazio e attenzione al mondo femminile, intesa sia in riferimento al desiderio di fare emergere un'altra grande maestria artigianale che ci contraddistingue in questo meraviglioso territorio di Sardegna, sia riferita al desiderio delle nostre estimatrici di avere un oggetto unico ed esclusivo.

Scegliete il modello di zainetto che più vi piace, al resto penserà “La Cambusa dei Sapori” che vi consegnerà a domicilio il prodotto da voi scelto. Quindi come dice il mio motto. “salite tutti a bordo, La Cambusa dei Sapori vi aspetta”.

© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

I tradizionali zainetti o "Taschettas"

I tradizionali zainetti o "Taschettas"

Descrizione breve: Gli zainetti tradizionali o “Taschettas” che andiamo a presentarvi sono il frutto della grande manualità che contraddistingue l’arte tessile isolana; pezzi unici, prodotti esclusivi che fanno di questi zainetti un vero capolavoro d’arte tessile. Realizzati interamente a mano, sono disponibili in 4 varianti di colore e realizzazione.

Dimensioni: cm 45*x38**. (*largh. max; **H.)

Accessori