Akratos -Antichi Poderi Jerzu-

003

Nuovo prodotto

Vitigno: Uve rosse selezionate dai più vecchi vigneti del nostro territorio.

Qualificazione: Vino da uve surmature ad Indicazione Geografica Tipica “Ogliastra”.

Aspetto: Dal colore rosso rubino con riflessi granata, limpido con formazione di archetti generosi e ben evidenti.

Alcolicità: 15% Vol.

Temperatura di servizio: Intorno ai 10°C

Dimensione prodotto: 500 ml

Maggiori dettagli

1000 Articoli

Disponibile

20,86 €

Dettagli

Accostamenti: Ideale accompagnamento per dolci tipici e dolci con il miele, formaggi saporiti.

Imballaggio: Le bottiglie saranno confezionate in cartoni speciali anti rottura.  L'imballaggio è costituito da due elementi distinti e contrapposti: una "base" ed un "coperchio", che assemblati ed accoppiati tra di loro, creano vari punti di ancoraggio lungo l'intero asse della bottiglia. Ognuno dei due elementi (base e coperchio) allo stato "primario" sono costituiti da un foglio disteso in cartone ondulato opportunamente sagomato.

Per un regalo unico ed elegante scegli le apposite "Confezioni Regalo" presente sul sito, nell'apposita sezione.

Dimensione cartone: 50X55X50

Peso per cartone: 9 Kg

Altre informazioni: Uno dei vini di punta e più pregiati della Vitivinicola Antichi Poderi di Jerzu è l’ Àkratos, un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica dell’ Ogliastra, ottenuto da uve Cannonau selezionate tra i vigneti più antichi del territorio Jerzese. E’ un vino passito dal colore rosso rubino con riflessi granata, limpido con formazione di archetti generosi e ben evidenti, il profumo è intenso e  ampio, al sapore si riconoscono amarena, mirto e prugna. Al palato si presenta dolce e morbido, ben bilanciato dai tannini decisi e dalla spiccata sapidità e dalla bella freschezza finale. Ben si accompagna con dolci tipici sardi e dolci con il miele o formaggi saporiti. Si consiglia di servire intorno i 10 °C. Data la specificità produttiva legata alla attenta selezione dei vigneti e alla rigorosa scelte delle uve si producono ogni anno circa 5000 bottiglie. Vengono vendute in confezioni in cartone dedicate che ne tutelano l’integrità e rendono la confezione di vendita elegante e esclusiva.

Questo vino Akratos  I.G.T. (Indicazione Geografica Protetta), è ottenuto dai vitigni Cannonau, uve a bacca nera di origine antichissime che radicano le loro origini arcaiche nelle colline ogliastrine in cui questo vitigno ha trovato il suo habitat ideale e in cui la maestria dei sapienti vignaioli ha fatto si che si ottenessero eccellenti qualità di uve anche nei periodi di maggior siccità. Le tecniche di lavorazione, le potature praticate fanno si che questi vitigni abbiano una resa non eccessiva, circa 90 quintali per ettaro nelle pianure, mentre la resa nelle colline o nelle vigne più antiche si riduce drasticamente dimezzando spesso la quantità di uve raccolte. Questo comporta d’altra parte che la qualità delle uve conferite sia massimizzata al meglio. Ed è proprio da queste uve più selezionate, raccolte con le cassette, per non pestare gli acini, e conferite il giorno stesso alla lavorazione, che si ottengono poi questi magnifici passiti come l’Akratos per l’appunto.

I vigneti, situati principalmente nei Comuni di Jerzu, Ulassai, Osini, Gairo, Cardedu e Tertenia, si trovano per lo più nelle colline che circondano la Valle del Pardu, dall’omonimo fiume che conduce fino al mare; il microclima presente poi dell’Ogliastra permette alle vigne di ottenere uve dai profumi intensi e di ottima gradazione naturale.

Il Cannonau rappresenta sicuramente uno dei vini più famosi, pregiati e apprezzati dagli intenditori e non solo,  decantato anche dal poeta Gabriele D’annunzio, ma anche definito quasi l’elisir di lunga vita dei sardi che consumano questo pregiato nettare; questo forse anche a ragione del numero dei centenari che popola le nostre terre, che mai ha rinunciato, nei pasti quotidiani, ad un buon bicchiere di vino rosso; questa bacca rossa, sembra proprio che abbia proprietà antiossidanti che ben si sposano con la grande ricchezza e genuinità dei piatti tradizionali della cultura sarda.

Il vino Cannonau non ha eguali nel suo genere e se le specialità prodotte dalla Vitivinicola Antichi Poderi di Jerzu ben si sposano con i primi e i secondi piatti della cultura sarda, l’Akratos di sicuro si fa valere nell’accompagnare i formaggi e i dolci tipici sardi a fine pasti. Fa parte della Linea Specialità della rinomata cooperativa sociale e fa bella mostra di se insieme allo Jerzu Brut, un vino spumante, al Neula Bianco, un I.G.T. frizzante bianco prodotto con uve vermentino del territorio di Jerzu e al vino Novello, un I.G.T. prodotto da impianti di Cannonau, Carignano, Sangiovese, Monica e Ciliegiolo, situati sulle colline di Jerzu e le vallate di Tertenia e Pelau, rinomata località agricola del paese jerzese. Visitate il sito internet e sorprendetevi dalla grande varietà di vini selezionati che “La Cambusa dei Sapori” sa offrire alla sua gentile e fedele clientela.


© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

 

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Akratos -Antichi Poderi Jerzu-

Akratos -Antichi Poderi Jerzu-

Vitigno: Uve rosse selezionate dai più vecchi vigneti del nostro territorio.

Qualificazione: Vino da uve surmature ad Indicazione Geografica Tipica “Ogliastra”.

Aspetto: Dal colore rosso rubino con riflessi granata, limpido con formazione di archetti generosi e ben evidenti.

Alcolicità: 15% Vol.

Temperatura di servizio: Intorno ai 10°C

Dimensione prodotto: 500 ml

Accessori