Cesto regalo in Sughero con 2 bottiglie da 50 cl

Nuovo prodotto

Descrizione: Cesto in sughero.

Sono possibili diverse raffigurazioni a seconda della disponibilità di magazzino.

Ottimo come souvenir, il cesto in sughero è un ottimo modo per fare un regalo originale; può essere utilizzato per qualsiasi liquore tra le varie referenze a disposizione e può contenere più bottiglie insieme.

Ordine minimo:  2 bottiglie da 50 cl.

Maggiori dettagli

3600 Articoli

Disponibile

32,21 €

Dettagli

Altre informazioni: Dopo avere presentato tutti i prodotti della Tarè liquori di Ilbono “La Cambusa dei Sapori” ha il piacere di proporre anche le confezioni regalo in sughero, un utilissimo ed elegante prodotto che farà bella mostra di se sia nelle vostre case, sia in quelle delle persone a cui lo regalerete. Disponibile in varie raffigurazioni, i cesti in sughero riproducono i costumi tipici sardi del nostro territorio, costumi ancora oggi molto utilizzati soprattutto nei paesi dell’interno, dove è molto viva la tradizione e il richiamo alle origini storico culturali, che rivivono in tantissime occasioni, dalle rassegne folk, alle sagre paesane.

Uno degli eventi più importanti è certamente la sagra di Sant’Efisio che si tiene il 1 Maggio a Cagliari, in cui si possono ammirare centinaia di costumi sardi, tutti diversi, tutti bellissimi, tutti legati alle tradizioni sociali e culturali dei paesi di appartenenza;  questi cesti in sughero infatti riproducono di volta in volta, oltre a costumi sardi, anche scene di balli tipici sardi; il sughero inoltre è un materiale molto apprezzato, sia per la sua bellezza, che per le innumerevoli applicazioni d’uso, dal campo artigianale al settore alimentare.

Possono contenere da 2 a 4 bottiglie a seconda della dimensione delle stesse: sono infatti disponibili sia le bottiglie da 20 cl sia da 50 cl che da 70 cl; tre formati per soddisfare tutte le esigenze e far si che non vi perdiate nessuna delle referenze a disposizione sul sito internet www.lacambusadeisapori.com; la Sardegna vanta infatti una tradizione nella produzione di liquori di tutto rispetto con una ricchezza di valori qualitativi e naturali che traggono origine dalle varietà vegetali endemiche del paesaggio isolano. Non a caso i liquori qui proposti sono tutti realizzati con frutti spontanei della natura, non trattati, genuini, cresciuti in territori incontaminati, lontani da ambienti densamente popolati ma, al contrario, cresciuti in un contesto in cui la densità abitativa è davvero esigua.

L’Ogliastra infatti, luogo in cui vengono raccolti i frutti per la macerazione in alcol, ha una popolazione di solo 60.000 abitanti ed è la Provincia più piccola d’Italia; ciò permette di ottenere dei liquori sardi biologici, molto apprezzati sia per i profumi che si libbrano nell’aria che per le forti emozioni che rilasciano al palato; se il distillato sardo per eccellenza più rinomato è il liquore di mirto, ottenuto da infusione idro-alcolica delle bacche di mirto di Sardegna per circa 45/60 giorni, fanno bella mostra di se nuovi e prelibati distillati, unici nel loro genere, alcuni ancora poco conosciuti, ma certamente alla conquista di mercati sempre più ampi e interessanti; il liquore di carrubo è una delle eccellenze tipiche sarde; certo le carrube sono presenti anche in altri contesti geografici, ma di sicuro, il clima, l’influenza del vicino mare o la temperatura mite, rendono questi frutti davvero profumati e saporiti; valori che poi vengono trasmessi al liquore stesso; gli altri frutti utilizzati come i fichi d’india, il corbezzolo e il prugnolo, sono tutti frutti spontanei e autoctoni del nostro incredibile territorio, generoso e variegato che danno vita a dei liquori superbi, inconfondibili, profumati e generosi al palato; il liquore di limone invece è ottenuto dalla coltivazione di agrumeti senza l’utilizzo di sostanze chimiche ma rispettando la natura dei luoghi e utilizzando esclusivamente frutti locali.

L’avere saputo conciliare la produzione di liquori tipici sardi ad una sapiente maestria artigiana è stata la chiave di svolta, di successo della Tarè liquori, azienda che, rispolverando ricette antiche e tramandate di generazione in generazione ha permesso di riscoprire i sapori di un tempo, quelli che nei secoli hanno contraddistinto il mondo agropastorale e che oggi rivivono nelle case di tutti coloro che avranno la fortuna di potere degustare questi fantastici distillati sardi.

Come per gli altri alimenti tipici sardi, anche i liquori rispecchiano lo stile dell'economia domestica, sempre rivolta a produrre prodotti genuini, con procedimenti semplici ed economici, non meccanizzati, ricchi di aromi e sapori fini e delicati. I liquori sardi, nella loro squisita semplicità, riescono sempre ad esprimere gusti e profumi inconfondibili, che richiamano i sapori e i profumi della macchia mediterranea.

Tarè liquori è riuscita infatti a mantenere la produzione di questi distillati a livello artigianale, le quantità prodotte sono rimaste abbastanza contenute tanto da poter affermare senza paura di essere smentiti che questi liquori sardi si rivolgono solo ad una nicchia ben determinata di  consumatori, essendo definiti prodotti di nicchia dell’agroalimentare sardo.

© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Cesto regalo in Sughero con 2 bottiglie da 50 cl

Cesto regalo in Sughero con 2 bottiglie da 50 cl

Descrizione: Cesto in sughero.

Sono possibili diverse raffigurazioni a seconda della disponibilità di magazzino.

Ottimo come souvenir, il cesto in sughero è un ottimo modo per fare un regalo originale; può essere utilizzato per qualsiasi liquore tra le varie referenze a disposizione e può contenere più bottiglie insieme.

Ordine minimo:  2 bottiglie da 50 cl.

Accessori