Su Caggittu de Crabittu (Caglio del Capretto Visualizza ingrandito

Su Caggittu de Crabittu (Caglio del Capretto)

005

Nuovo prodotto

Descrizione: Abomaso del capretto, ripieno di una pasta semi-solida, acidula, molto piccante, ottenuta dalla coagulazione del latte per effetto degli enzimi

Ingredienti: Latte di Capra e l'abomaso del capretto da latte

Aspetto esteriore: Crosta liscia, sottile di colore giallo scuro. L'interno si presenta una pasta cremosa piccante di colore bianco.

Dimensione prodotto: Confezioni da 250/400 gr

Maggiori dettagli

485 Articoli

Disponibile

19,83 €

La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 3

Dettagli

Descrizione: L’Azienda, è riuscita ad ottenere l’autorizzazione per la produzione e il commercio del caglio di capretto, che ora si potrà trovare sui tavoli più esclusivi dei ristoranti isolani ma anche nel resto della penisola; prodotto che, negli ultimi anni, da specialità tipica Ogliastrina ha avuto un riscontro positivo in molti centri della penisola e non solo tra i sardi immigrati, nonostante il suo sapore tipico e particolare, non facile da apprezzare.

Accostamenti: E' un ottimo dopo pasto servito con Pistoccu o pane e ama essere accompagnato da un bel bicchiere di vino Cannonau.

Prezzo: 59,50 € al kg.

Il Caglio di Capretto sarà confezionato sotto vuoto per mantenerne la freschezza e spedito in confezione di cartone, con cellette Polarpads per garantire la temperatura controllata del prodotto per tutto il periodo del viaggio e fino alla consegna dello stesso al cliente.

Altre informazioni: Il Caglio di Capretto, conosciuto a seconda delle zone come "Caggittu de Crabittu" o "Cazu de Crabittu" o "Callu e Crapittu" e ottenuto esclusivamente da latte di capra, e' una crema di formaggio dal gusto un po’ piccante.  Si tratta dell’abomaso del capretto, ripieno di una pasta semi-solida, acidula, ottenuta dal latte che subisce l’azione di lieviti e batteri. Il peso è di circa 250-400 gr. Affinchè si formi il caglio, il capretto deve mangiare solo latte materno. Subito dopo la macellazione, prima che i fermenti agiscano, si svuota l’abomaso, si filtra il latte e lo si rimette dentro la sacca dello stomaco del capretto.  Il tutto si chiude con lo spago alimentare e si lascia asciugare in un locale asciutto e ventilato.

Il caglio si forma per  l’azione dei fermenti lattici presenti nell’abomaso, che quindi trasformano il latte in una massa cremosa. Dopo che il latte si è trasformato in una morbida crema  viene confezionato in confezioni sottovuoto. Pronto al consumo, il caglio si conserva bene in frigorifero per circa un mese, mentre per un consumo futuro lo si può conservare nel congelatore per circa un anno togliendo di volta in volta solo la parte desiderata. L’usanza locale per il consumo del Caglio di Capretto è quella di incidere la parete della sacca con un coltello effettuando un piccolo taglio da cui prelevare la crema, spalmarla delicatamente su delle fette di pane o sul Pistoccu o sul Pane Carasau, appositamente ammorbiditi con acqua e consumarlo a fine pasto. Le pareti dello stomaco, una volta terminato il suo contenuto,  possono essere fritte in padella con delle uova e si ottiene un pasto davvero calorico e saporito. Il profumo o l’odore che sprigiona questa prelibatezza non è molto apprezzato da chi non ne conosce il sapore, anche sapere di che si tratta spesso non invita il suo consumo, ma una volta assaggiato diventa una crema a cui è impossibile resistere. Anticamente la pasta, ricca di enzimi, si utilizzava anche per cagliare altro latte, da cui il nome che letteralmente in sardo significa “caglio di capretto”.

Il “Minicaseificio” è un piccolo caseificio artigianale sardo che opera nel settore dell'allevamento e della caseificazione tradizionale nel Comune di Bari Sardo, un piccolo paese dell’Ogliastra dal 1993.
L’azienda, a conduzione familiare, produce anche degli ottimi formaggi pecorini e caprini, molto apprezzati per la qualità dei pascoli in cui si nutrono gli animali, principalmente capre e pecore, che fanno sempre parte dell’azienda. La gamma dei prodotti del Caseificio è molto vasta: produce formaggi ovini e di capra, stagionati, semistagionati e freschi, ricotta, e yogurt di pecora e di capra, il caglio di capretto e su Casu Ageru.

Se in passato la produzione dei Cagli di Capretto era riservata esclusivamente al duro lavoro dei pastori e non poteva essere commercializzato, seppure molto richiesto e ricercato, perché la produzione non avveniva in ambiente idonei, oggi  l’Azienda, è riuscita ad ottenere l’autorizzazione per la produzione e la commercializzazione del caglio di capretto, che ora si potrà trovare sui tavoli più esclusivi dei ristoranti isolani ma anche nel resto della penisola, prodotto che, negli ultimi anni, da specialità tipica Ogliastrina ha avuto una richiesta sempre crescente a prezzi spesso non sempre economici, nonostante il suo sapore tipico e particolare, non facile da apprezzare.

Il Caglio di capretto, una delle sue eccellenze casearie, è considerato un vero e proprio digestivo dal  sapore  indescrivibile: le papille gustative, a contatto con esso, rimangono folgorate dal gusto unico del vero formaggio di capra. La crema al suo interno può essere spalmata sul pane tipico sardo, sul pistoccu  e ama essere accompagnato da un bel bicchiere di vino Cannonau.

Il Caglio di Capretto è confezionato sotto vuoto per mantenerne la freschezza e spedito con cellette Polarpads per garantire la temperatura controllata del prodotto per tutto il periodo del viaggio e fino alla consegna dello stesso al cliente.


© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Su Caggittu de Crabittu (Caglio del Capretto)

Su Caggittu de Crabittu (Caglio del Capretto)

Descrizione: Abomaso del capretto, ripieno di una pasta semi-solida, acidula, molto piccante, ottenuta dalla coagulazione del latte per effetto degli enzimi

Ingredienti: Latte di Capra e l'abomaso del capretto da latte

Aspetto esteriore: Crosta liscia, sottile di colore giallo scuro. L'interno si presenta una pasta cremosa piccante di colore bianco.

Dimensione prodotto: Confezioni da 250/400 gr

Accessori