Birra "Rubja" Microbirrificio Lara

Nuovo prodotto

Caratteristiche: Birra rossa ad alta fermentazione stile “India Pale Ale”, cruda, non filtrata e non pastorizzata; è prodotta con acqua pura, malto d’orzo selezionato e tostato, aromatizzata con le inflorescenze del luppolo; opalescente per la presenza del lievito, rivela sentori di tostato e arancia con profumi di luppolo fresco, schiuma pannosa e duratura.

Maggiori dettagli

194 Articoli

Disponibile

5,72 €

Dettagli

Ingredienti: Acqua, malto, luppolo, lievito.

Descrizione: Tenere la bottiglia in posizione verticale lontano da fonti luminose e conservare al fresco. IBU (indice di amaro) 60, stile IPA.

Accostamenti: Si accompagna bene a primi piatti a base di carne e verdure e a piatti di carne alla griglia.

Temperatura di servizio: Servire a 9/10 C° in ampi calici.

Alcolicità: Alc. 6,2% vol.

Dimensione prodotto: Confezioni da 500 ml e da 330 ml.

Altre informazioni: Altra birra tipica sarda prodotta dal Microbirrificio “Lara” di Tertenia è la birra “Rubja”, una birra rossa, ad alta fermentazione, con un  grado alcolico consistente, un profumo intenso di luppolo e una schiumosità consistente e duratura; questa birra della Linea Classica insieme alla birra “del Senatore”, alla birra “W 16-71” e alla birra “Tzar”, rappresenta un fiore all’occhiello delle birre artigianali sarde; prodotta solo con materie prime locali come luppolo, malto e lievito, ha saputo ritagliarsi un mercato importante nel vasto mondo delle birre artigianali sarde, rivela da subito la generosità di una terra, quella di Sardegna, terra ricca di valori, di sapori e di saperi che oggi rivivono, grazie alla sapiente maestria, alla passione per le birre e alla tenacia con cui Francesca e Gianni hanno messo in piedi il birrificio “Lara”; lo stile “India Pale Ale”, di questa birra cruda, non filtrata e non pastorizzata è prodotta con acqua delle sorgenti di San Pietro, malto d’orzo selezionato e tostato, aromatizzata con le inflorescenze del luppolo; opalescente per la presenza del lievito, rivela sentori di tostato e arancia con profumi di luppolo fresco, schiuma pannosa e duratura, una birra in grado di sapersi distinguere, capace di emozionare, di risvegliare emozioni sensoriali che richiamano sapori antichi, frutto di tradizioni secolari mai dimenticate e che oggi rivivono in tutte le birre che il laboratorio di Tertenia realizza ogni anno con grande passione.

Questa birra rossa, si accompagna bene a primi piatti a base di carne e verdure e a piatti di carne alla griglia, piatti vigorosi, forti al sapore che sapranno esaltarsi accompagnati da questa eccellenza tutta sarda, prodotta solo con materie prime rigorosamente selezionate e seguendo in ogni passaggio una produzione artigianale per rispettare e mantenere tutte le caratteristiche organolettiche di questa birra “Rubja” del microbirrificio “Lara”.  Il laboratorio inizia la produzione di birra nel 1999 e, come tutte le attività, ci vogliono anni per farsi conoscere e apprezzare e in tutti questi anni si sono sperimentate nuove birre, nuovi gusti per soddisfare tutti gli estimatori  e tutti i palati più raffinati. Non solo il gusto, i colori e i profumi sono stati valorizzati, ma anche l’aspetto estetico ha avuto un ruolo importantissimo;  le bottiglie da 500 ml, di colore scuro, per preservare la qualità della birra dalla luce, hanno una etichetta davvero bella, in rilievo, quasi un quadro d’autore, stimola senza dubbio interesse per la birra e attenzione per la bellezza delle stesse; questa birra “Rubja” non avrà certamente nulla da invidiare alle birre tedesche, inglesi o belghe in commercio, perché saprà conquistare anche coloro che la birra la apprezzano, la stimano e non solo quelli che la bevono.

Questa birra ”Rubja”, con 6,2% di alcool, rivela note di paglia secca, di rabarbaro, di orzo e miele, di luppolo, tanti sapori sapientemente dosati e miscelati per ottenere una birra che parla da sola; all’assaggio si percepisce un leggiadro pizzicore, stimolando un morbido effetto tattile con un retrogusto di mandorla e di croccante.

Il microbirrificio “Lara”, forte della passione che accompagna Franca e Gianni nella realizzazione della birra e nella ricerca di nuove tipologie, di nuovi gusti, ha portato il laboratorio a creare due linee produttive;  la creativa  di Gianni si manifesta  nelle birre classiche, mentre  l’estrosità femminile di Francesca trova la sua rappresentazione nella produzione di quattro birre di frumento chiamate “le quattro sorelle”,  ognuna con caratteristiche, gusti  e personalità diverse e che si fanno molto apprezzare anche per le bellissime etichette in rilievo che le contraddistinguono.

L’ultima novità poi del microbirrificio “Lara” di Tertenia è la birra “Eja”, un termine molto usato in Sardegna per dire si; è come una incitazione come a dire: bere birra certamente, si, eja ma solo sarda, solo “Lara”. Forte attaccamento al territorio che ci ospita, tradizioni e cultura tramandate da generazioni che portano il microbirrificio “Lara” di Tertenia a produrre queste birre tipiche sarde, uniche e inconfondibili. Scoprite tutti i gusti e i formati che “La Cambusa dei Sapori” oggi mette a vostra disposizione, non resterete affatto delusi.

© “La Cambusa dei Sapori” è un logo e un marchio depositato e registrato presso l’U.I.B.M.

Ogni riproduzione è riservata e vietata.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Birra "Rubja" Microbirrificio Lara

Birra "Rubja" Microbirrificio Lara

Caratteristiche: Birra rossa ad alta fermentazione stile “India Pale Ale”, cruda, non filtrata e non pastorizzata; è prodotta con acqua pura, malto d’orzo selezionato e tostato, aromatizzata con le inflorescenze del luppolo; opalescente per la presenza del lievito, rivela sentori di tostato e arancia con profumi di luppolo fresco, schiuma pannosa e duratura.

Accessori